La notifica a una sola controparte non comporta inammissibilità dell’appello Cass. ord. n.17061/2020 del 13 agosto 2020

Notificare l’appello soltanto a una controparte, non implica l’inammissibilità dell’appello, essendo obbligata la Commissione Tributaria ad ordinare l’integrazione del contraddittorio, Il concessionario della riscossione aveva notificato l’appello soltanto al  contribuente e non anche all’agenzia delle entrate, anch’essa parte del processo. La Commissione Tributaria Regionale di Napoli  aveva comminato la sanzione…

Continua a leggere