Sanzione avvocati gestione separata inps illeggittime

Le sanzione comminate dall’Inps agli avvocati iscritti all’albo, ma non alla Cassa forense, sono illeggittime, perchè basate  su norme poco chiare oggetto di interpretazione autentica. Una norma poco chiara e che si presta a molteplici interpretazioni, non può essere salvata da una norma d’interpretazione autentica che infligge sanzioni. Si apre…

Continua a leggere

Cassa forense, nessuna sanzione, obbligatoria la contestazione, prescrizione

Cassa forense, nessuna sanzione possono comminare le Casse di previdenza per omessa comunicazione dei redditi (mod.5),  obbligatoria la preventiva contestazione. Riferimenti normativi: Artt. 13, 14 e 28, L. n. 689/1981, Artt. 3, 23  e 97 della Costituzione, art. 19 L.576/1980 Riferimenti giurisprudenziali: Corte Costituzionali 233/2009, Corte Costituzionale n.5/2021, Cass. n….

Continua a leggere

Blocco del Durc illegittimo basato su atto di recupero dell’agenzia delle entrate

Blocco del Durc illegittimo basato su crediti compensati prima dell’atto di recupero dell’agenzia delle entrate L’inps non può richiedere i contributi compensati con crediti non spettanti prima della notifica dell’atto di recupero da parte dell’agenzia delle entrate. Riferimenti normativi: Art. 1, comma 1175 della legge n. 296 del 2006, Riferimenti…

Continua a leggere

Amministratore di srl illegittima l’iscrizione d’ufficio alla gestione commercianti Inps

Amministratore di srl illegittima l’iscrizione d’ufficio alla gestione commercianti Inps Gli amministratori di srl non possono essere iscritti d’ufficio senza alcuna motivazione e senza la prova che svolgano attività prevalente, in ogni caso sono esclusi gli amministratori delle società di mero godimento. Riferimenti normativi: all’art. 1, comma 203 Legge ….

Continua a leggere