La motivazione della cartella, presupposto, interessi e rettifiche

Motivazione cartella La cartella di pagamento deve essere debitamente motivata se costituisce il primo atto impositivo, se invece costituisce un secondo atto (ad esempio a seguito di avviso di liquidazione), basta il richiamo a quest’ultimo, sempre che sia stato ritualmente notificato, in difetto va allegato all’atto che lo richiama. Se…

Continua a leggere

La prescrizione di imposte e tasse è 5 anni

Per la consulenza gratuita inviare un email a consulenza@studiomarino.it  e all’oggetto scrivere consulenza gratuita La Prescrizione delle cartelle è 5 anni e non 10 anni (la tassa automobilistica 3 anni)   L’art. 2948 del codice civile al comma 4  stabilisce che : gli interessi e, in generale, tutto ciò che…

Continua a leggere