Giudizio di ottemperanza la sentenza Tributaria copre dedotto e deducibile

Cass. Ord. Sez. 5 n. 35137/2021 Giudizio di ottemperanza e il giudicato implicito: La sentenza Tributaria copre dedotto e deducibile, pertanto il giudice tributaria deve annullare e disporre il rimborso anche se questo non è stato richiesto dal contribuente o statuito dalla sentenza. In un giudizio di ottemperanza, la CTP…

Continua a leggere

Il Giudizio di ottemperanza nel processo tributario

Il Giudizio di ottemperanza nel processo tributario Riferimenti normativi: Art.68, 69  69bis, 70, Dlgs 546/92 Quando si presenta un ricorso tributario, non è facile ottenere la sospensione, in quanto devono sussistere il fumus boni iuris e il periculum in mora, ossia l’apparente fondatezza del ricorso e il pericolo di un…

Continua a leggere

Efficacia in sede tributaria del giudicato penale

 Efficacia in sede tributaria del giudicato penale Cassazione, 5 Sezione Tributaria,  n. 25632/2021 depositata il 22/09/2021 La sentenza penale di assoluzione pur sussistendo il doppio binario, non impedisce al giudice tributario di tenerne conto al fine della decisione come giudicato esterno e  non nè impedisce il deposito anche fuori termine,…

Continua a leggere

La motivazione apparente delle sentenze tributarie

Processo tributario: La Motivazione apparente, la carenza di motivazione delle sentenze tributarie nè causa la nullità Voglio segnalarvi questa interessante sentenza della Corte di Cassazione 6 Civile Ord. n. 28146/2021 depositata il 14/10/2021, vittoria conseguita dal collega  Avv. Maurizio Villani. Fonte normativa: artt. 36 e 61 del D.L.vo 31 dicembre…

Continua a leggere

Motivi assorbiti controdeduzioni entro 60 giorni a pena di decadenza

I motivi assorbiti vanno riproposti con le controdeduzioni entro 60 giorni dall’appello principale. Cassazione 5 sezione tributaria sentenza 10502/2021 del 21/04/2021 I difensori dei contribuenti devono stare molto attenti per l’orientamento della suprema Corte di legittimità, in virtù della quale i motivi assorbiti e non valutati dal giudice di primo…

Continua a leggere

Il Giudice tributario deve fare i calcoli

I giudici tributari hanno l’obbligo di fare i calcoli non possono demandare all’agenzia delle entrate, in questo modo vengono meno al loro dovere di controllo. Cass. sentenza n.3080/2021 del 09/02/2021 Il processo tributario non ha natura esclusivamente impugnatoria e di legalità formale, ma di «impugnazione-merito», in quanto diretto ad una…

Continua a leggere

Il Contributo Unificato Tributario – CUT

  Il Contributo Unificato Tributario  –  CUT Sanzioni per omesso versamento fino al 200%, ma evitabili con il ravvedimento operoso Il CUT trova la propria disciplina normativa nel DPR 115/2002 (Testo Unico sulle spese di giustizia), ha natura tributaria, per cui il giudice competente è la Commissione Tributaria, Il valore…

Continua a leggere

La prova testimoniale nel processo tributario

La prova testimoniale nel processo tributario L’art. 111 della Costituzione (come modificato dalla L. n.2/99)  e l’art. 6 della carta Europea dei diritti dell’uomo, descrivono il principio del giusto processo. E’ giusto ogni processo che si svolga 1) In contraddittorio delle parti; 2) In condizione di parità; 3) Davanti a…

Continua a leggere

La motivazione dell’atto tributario

L’atto tributario va Motivato ab origine, non è consentito integrare la motivazione in udienza, l’atto non adeguatamente motivato deve essere annullato Cass., SS.UU., 2 aprile 1986, Cass., SS.UU., 26 ottobre 1988, n. 5782 Nel lontano 1990, fu varata la Legge 241/90, che all’art. 3 stabiliva che la pubblica amministrazione doveva…

Continua a leggere