Professionisti iscritti agli albi, Irap non dovuta

L’Irap, come previsto dal D. Lgs. 446/1997, dovuta solo nel caso in cui non sussista  un autonoma organizzazione. I Professionisti iscritti negli albi e ordini professionali (avvocati, commercialisti, medici, architetti etc..) sono indispensabili, perché l’iscrizione all’ordine è Condicio sine qua non  per poter esercitare, quindi questi dovrebbero esssere esentati  a…

Continua a leggere

L’omessa registrazione del contratto di locazione è sanabile

  Le conseguenze dell’omessa registrazione del contratto di locazione L’omessa registrazione del contratto di locazione lo rende nullo, ma sanabile A norma dell’art. 1 comma 346 della Legge n. 311/2004, il contratto di locazione di immobili che non sia registrato nel termine di legge (30 giorni) è nullo In ossequio…

Continua a leggere

Atti facoltativamente e obbligatoriamente impugnabili

  Contenzioso tributario Atti facoltativamente e obbligatoriamente impugnabili la tassatività dell’art.19 ? L’importanza della cassazione a SSUU 16412/2007 e della Cassazione a SSUU 19704/2015 In materia di contenzioso tributario, l’impugnazione da parte del contribuente di un atto non espressamente indicato dall’art. 19 del d.lgs. n. 546 del 1992, è una…

Continua a leggere

Cartella da notificare a pena di decadenza anche alla società scissa

  Scissione parziale, la cartella va notificata a pena di decadenza anche alla società responabile in solido, gli effetti della notifica a uno solo dei debitori che si estende ai responsabili in solido ex art. 1310 non si applica alla decadenza, ma solo alla prescrizione. Il mancato rispetto dei termini…

Continua a leggere

L’ipoteca dipende dalla prescrizione del titolo sottostante

L’ipoteca e il titolo esecutivo sottostante, hanno due prescrizioni diverse. L’ipoteca sopravvive a condizione che il titolo esecutivo sottostante non sia prescritto. ll principio generale di prescrizione dell’ipoteca, contenuto nell’art. 2947 c.c. prevede che l’iscrizione ipotecaria conserva il suo effetto per venti anni dalla sua data. La durata ventennale dell’iscrizione…

Continua a leggere

Notifiche cartelle nulle con indirizzi pec non ufficiali

L’agenzia delle entrate riscossione notifica gli atti tramite indirizzi di posta elettronica certificata non inseriti nel registro ufficiale. Sono sempre di più le sentenze delle Commissioni tributarie, che ritengono nulle le notifiche dell’agenzia entrate  riscossione effettuate da pec non presenti nei registri ufficiali. Le cartelle di pagamento risultano tutte notificate…

Continua a leggere

La rinuncia all’eredità

La rinuncia all’eredità La data dell’apertura della successione corrisponde al momento della morte (art.456 cc), da questa data decorrono i termini per gli adempimenti. Con la successione si ereditano attività e passività, pertanto in mancanza di attivo a maggior ragione è quanto meno indispensabile fare la rinuncia all’eredità. Ricorso una…

Continua a leggere

Avviso Bonario obbligatorio per il 36 ter

Sul controllo 36 ter, (quando l’ufficio chiede i documenti sulla dichiarazione dei redditi Unico o 730) l’omessa comunicazione dell’avviso bonario rende nulla la cartella. La comunicazione d’irregolarità ex art. 36 ter è obbligatoria. In caso di liquidazione delle imposte sulla base del controllo automatizzato, l’invio della preventiva comunicazione di irregolarità…

Continua a leggere

Le ritenute subite e non versate

Le ritenute subite,  non certificate e non versate possono essere scomputabili fornendo al prova di aver subito al ritenuta, non sussiste alcuna solidarietà tributaria Cassazione civile, SS.UU., sentenza 12/04/2019 n° 10378 La certificazione può essere sostituita con documenti probatori sostitutivi idonei (prova dell’incasso, con bonifico o assegno e la fattura…

Continua a leggere