Accertamento a tavolino

Accertamenti a tavolino, cosa sono e cosa cambia Individuarli e saperli valutare normativamente è indispensabile L’accertamento deve essere sempre preceduto da contraddittorio endoprocedimentale, in particolare quando si tratta di Iva, tributi doganali e sanzioni. Per gli altri tributi è escluso soltanto l’accertamento a tavolino, ossia con verifica fiscale o acquisizione…

Continua a leggere

Accertamenti tributari – Indagini bancarie e invio dei questionari, la follia del legislatore

Accertamenti tributari – Indagini bancarie e invio dei questionari, la follia del legislatore Se siete oggetto di indagine bancarie sommano entrate più uscite, se non rispondete a un questionario non potete più difendervi davanti a un giudice, perché vi è inibito di produrre documenti non consegnati al fisco. La prova…

Continua a leggere

La proroga covid dei termini di notifica degli atti tributari

Notifica degli atti tributari, quali termini tra proroghe differenti tra agenzia delle entrate ed enti locali Riferimenti normativi: Art.3 della L.212/2000, Art. 2964 cc , Art. 12 del Dlgs 159/2015, Art. 157 del Dl 34/2020 comma 3, Art. 4, comma 1, Dl 41/2021, A causa della  situazione emergenziale, il governo…

Continua a leggere

Falsa residenza ai fini  ICI e IMU l’onere della prova è a carico del Comune

False residenze ai fini  ICI, IMU l’onere della prova è a carico del Comune Negli ultimi anni al fine di battere cassa, i Comuni stanno raschiando il fondo recuperando l’ici ai falsi residenti. Riferimento normativo: Art.8 del Dlgs 504/1992, art. 7 L.212/200, art. 3 L.241/2000, art. 1 Decreto legge 27…

Continua a leggere

Accertamenti su indagini bancarie

Gli accertamenti su indagini bancarie, in modo errato definiti accertamenti bancari, sono previsti dal Testo unico degli accertamenti e costituiscono lo strumento più pericoloso per i contribuenti, perchè tutti i versamenti effettuati sui conti correnti non giustificati sono considerati evasione fiscale, ma non è finita, anche le uscite non giustificate…

Continua a leggere

Il Difetto di delega nella firma degli accertamenti

Il Difetto di delega nella firma degli accertamenti fiscali Ormai nella stragrande maggioranza degli accertamenti fiscali, a firmare sono sempre i capoteam, che in italiano significa capoufficio, già non capisco perché utilizzare un termine inglese, quando la parola italiana ha molto più senso. Come si evince dal seguente lavoro, la…

Continua a leggere

Illegittima la proroga delle notifiche degli accertamenti

La sospensione dei termini per le notifiche viola l’art. 3 della L.212/2000 Gli atti di accertamento, di contestazione, di irrogazione delle sanzioni, di recupero dei crediti di imposta, di liquidazione e di rettifica e liquidazione per i quali i termini di decadenza scadono tra l’08/03/2020  marzo ed il 31/12/2020 sono…

Continua a leggere

La proroga dei termini per gli accertamenti covid 19

La proroga dei termini per gli accertamenti a seguito del covid 19 Accertamenti da generare nel 31/12/2020 e notificare entro il 31/12/2021 Il Decreto Legge n. 34/2020, ha disposto anche specifiche misure che impattano sulla sospensione dei termini relativi all’attività degli uffici degli enti impositori. n deroga a quanto previsto…

Continua a leggere