Memorie difensive non valutate, accertamento notificato prima dei 60 giorni, nullità

Omesso esame delle memorie difensive, notifica dell’accertamento prima dei 60 giorni senza motivata urgenza, nullità dell’accertamento Riferimenti normativi: art. 12 comma 7 L.212/2000, Art. 7 comma 1 della L.212/2000, Art. 24 e 113 della C. , Art.42 D.P.R. n.600/73, Art.56, co.3 D.P.R. n.633/72,  Art. 21 septies e art. 3 della…

Continua a leggere

Comunicazione dei titolari effettivi alla camera di commercio sospesa dal Tar Lazio

Salta la scadenza dell’11 dicembre 2023, per un ordinanza del Tar Lazio , Le imprese dotate di personalità giuridica tenute all’iscrizione nel Registro delle imprese di cui all’articolo 2188 del codice civile al momento non sono soggette all’adempimento. Il TAR del Lazio, con ordinanza n. 8083/2023, ha sospeso l’efficacia del…

Continua a leggere

Omessa o tardiva convocazione all’udienza rende nulla sentenza della Commissione Tributaria

  L’omessa o tardiva  convocazione all’udienza rende nulla sentenza della Commissione Tributaria L’obbligo imposta dall’art. 31 del Dlgs 546/92 di inviare la convocazione 30 gg prima dell’udienza ha una funzione di garanzia, per il pieno esercizio del diritto alla difesa, l’omessa convocazione o la convocazione con meno di 30 gg…

Continua a leggere

Accertamento nullo con motivazione acritica con motivazione per relationem al pvc della GdF

L’accertamento dell’agenzia delle entrate che si riporta esclusivamente al p.v.c. della gdf senza alcuna valutazione o analisi critica deve essere considerato nullo Riferimento normativo: Art.7 della l. 212/2000 Riferimenti giurisprudenziali: Cass.29878/2020, Cass. 5903/2019 e Cass.5904/2019; Cass.3978/2017 e Cass. 21509/2010 La motivazione dell’avviso di accertamento regolata dall’art. 7 della legge 27…

Continua a leggere

Cartella relativa alla tassazione separata nulla senza avviso bonario

L’omessa  comunicazione preventiva d’irregolarità 36 bis rende nulla la cartella. Molti connazionali, che vanno in pensione si trovano puntualmente destinatari di una cartella per insufficiente versamento delle imposte sulla tassazione separata. Orbene sappiate, che la cartella è nulla se non è stato notificato l’avviso bonario, che non solo applica la…

Continua a leggere

Cassa forense, nessuna sanzione, obbligatoria la contestazione, prescrizione

Cassa forense, nessuna sanzione possono comminare le Casse di previdenza per omessa comunicazione dei redditi (mod.5),  obbligatoria la preventiva contestazione. Riferimenti normativi: Artt. 13, 14 e 28, L. n. 689/1981, Artt. 3, 23  e 97 della Costituzione, art. 19 L.576/1980 Riferimenti giurisprudenziali: Corte Costituzionali 233/2009, Corte Costituzionale n.5/2021, Cass. n….

Continua a leggere

Sentenza nulla se non affronta l’eccezione sollevata

Cass. Tributaria Sez. 5 30868/2021 depositata il 29/10/2021 Riferimenti legislativi: artt. 3 Legge n. 241/1990, 7 Legge. n. 212/2000, 112 e 115 c.p.c. e 2697 c.c., nonché l’insufficiente, omessa e contraddittoria motivazione circa un punto decisivo della controversia, in relazione all’art. 360, comma 1, nn. 3) e 5), c.p.c Vi…

Continua a leggere

Cartella o ingiunzione nulla senza il responsabile del procedimento

Cartella o ingiunzione nulla senza indicazione del responsabile del procedimento Non dimentichiamo le cartelle/ingiunzioni mute Riferimento normativi: Art. 36, comma 4 ter, del D.L. n. 248/2007 e dall’art. 7 L.212/2000, art. 3 L.212/2000, art.  17  L.212/2000. Riferimenti giurisprudenziali: Corte Costituzionale ordinanza n. 377/2007 – Cassazione SSUU 14/05/2010 n. 11720 –…

Continua a leggere

L’omessa compilazione del quadro RW non è reato

Non dichiarare nel quadro RW un conto corrente detenuto all’estero non è reato E’ reato la dichiarazione infedele in presenza di evasione fiscale accertata e provata, quindi se gli importi riguardano anni precedenti, per i quali sussiste prescrizione o impossibilità di provarne l’anno di imputazione in cui sarebbe stata perpetrata…

Continua a leggere