Rateizzo incompleto dell’avviso bonario, Illegittima l’applicazione della sanzione sull’intero importo

Rateizzo incompleto dell’avviso bonario, Illegittima l’applicazione della sanzione sull’intero importo, la sanzione è sul residuo In virtù del favor rei, il principio vale anche su liti pre riforma 159/2015 Si calcola sull’importo ancora da versare e non sull’intera imposta liquidata Riferimenti normativi: Art. 54 bis del Dpr 633/1972 e 36-bis…

Continua a leggere

La motivazione della cartella, presupposto, interessi e rettifiche

Motivazione cartella La cartella di pagamento deve essere debitamente motivata se costituisce il primo atto impositivo, se invece costituisce un secondo atto (ad esempio a seguito di avviso di liquidazione), basta il richiamo a quest’ultimo, sempre che sia stato ritualmente notificato, in difetto va allegato all’atto che lo richiama. Se…

Continua a leggere

Lieve inadempimento e i pericoli della decadenza dal rateizzo degli accertamenti o degli avvisi bonari.  

In materia di rateizzi di avvisi bonari o di accertamenti, la decadenza comporta l’applicazione della sanzione per intero. Se non siete sicuri di poter pagare il rateizzo è consigliabile definire le sole sanzioni, in ogni caso c’è il ravvedimento, la causa di forza maggiore e l’istituto del lieve inadempimento che…

Continua a leggere

Rottamazione e saldo e stralcio, riaperti i termini 30/04/2022, 31/07/2022, 30/11/2022

Rottamazione e saldo e stralcio, riaperti i termini 30/04/2022, 31/07/2022, 30/11/2022, con una tolleranza massima di 5 giorni di ritardo, devono essere utilizzati gli stessi bollettini originariamente emessi anche con le vecchie date, ma entro i nuovi termini . Per chi ha smarrito i bollettini può richiederli al seguente link:…

Continua a leggere

Intimazione di pagamento da pagare entro 5 giorni indispensabile fare ricorso

E’ indispensabile fare ricorso, la omessa impugnazione dell’intimazione sana ogni vizio della notifica della cartella presupposta, mentre il ricorso fa annullare tutta la procedura di riscossione, i 5 giorni non sono perentori, state tranquilli avete 60 giorni per impugnare. Riferimento normativo: Articolo 19, comma 3, decreto legislativo n. 546/1992, art….

Continua a leggere

Ravvedimento, cumulo giuridico, adesione, come ridurre le sanzioni tributarie

Ravvedimento, cumulo giuridico, adesione, come muoversi tra le sanzioni tributarie senza rimetterci Richiedi la consulenza gratuita Tra ravvedimento, cumulo giuridico, adesione, definizione anticipata, se il contribuente conosce le norme può ridurre il carico fiscale del 50%, perché l’amministrazione spesso e volentieri non tiene conto di tutte le agevolazioni e i…

Continua a leggere

La prescrizione di imposte e tasse è 5 anni

Per la consulenza gratuita inviare un email a consulenza@studiomarino.it  e all’oggetto scrivere consulenza gratuita La Prescrizione delle cartelle è 5 anni e non 10 anni (la tassa automobilistica 3 anni)   L’art. 2948 del codice civile al comma 4  stabilisce che : gli interessi e, in generale, tutto ciò che…

Continua a leggere