Notifica tributaria a mezzo posta, raccomandata informativa, ricerche effettuate, notifica al portiere, a familiare convivente.

Tutto quello che c’è da sapere sulla corretta notificazione a mezzo posta degli atti tributari. Riferimenti normativi: Art.7 L. 890/82, art. 157 cpc La notifica a mezzo posta degli atti tributari deve essere effettuata secondo uno schema legale, ossia il notificatore deve prima cercare il destinatario, tentare di notificare l’atto…

Continua a leggere

L’onere della prova dopo la modifica della riforma della giustizia tributaria dal 16/09/2022

Riforma della giustizia tributaria: Onere della prova sempre a carico del fisco. Riferimenti normativi: art. 7 comma 5 bis del Dlgs  546/92, aggiunto dall’art. 6 della L. 31 agosto 2022, n. 130  pubblicata sulla GU n.204 pubblicata il 01/09/2022 entrata in vigore 16/09/2022, art. 2697 cc Riferimenti giurisprudenziali: Corte Costituzionale…

Continua a leggere

No alla doppia sanzione amministrativa e penale l’intervento della Corte Costituzionale 149/2022

La Corte Costituzionale riconosce il divieto di doppia sanzione e dichiara incostituzionale l’art. 649 del cpp Il ne bis in idem europeo, la prima sentenza che ne riconosce il fondamento, non sarà più possibile infliggere una sanzione tributaria e penale contemporaneamente. Riferimenti normativi  (art.184 e ss TUE), Protocollo n. 7…

Continua a leggere

Omessa o tardiva convocazione all’udienza rende nulla sentenza della Commissione Tributaria

  L’omessa o tardiva  convocazione all’udienza rende nulla sentenza della Commissione Tributaria L’obbligo imposta dall’art. 31 del Dlgs 546/92 di inviare la convocazione 30 gg prima dell’udienza ha una funzione di garanzia, per il pieno esercizio del diritto alla difesa, l’omessa convocazione o la convocazione con meno di 30 gg…

Continua a leggere

Autotutela tributaria, tutti i rischi che nessuno conosce, meglio evitarla

L’autotutela, non sospende i termini per il ricorso, se passano i 60 giorni per impugnare, l’atto diventa definitivo e non si può più entrare nel merito, il diniego non è impugnabile. L’autotutela è un potere discrezionale dell’amministrazione finanziaria, quindi credete veramente che vi chiede soldi, ci rinunci facilmente? L’autotutela tributaria,…

Continua a leggere

Consulenza Gratuita

Su questo sito e’ possibile usufruire della consulenza fiscale gratuita soltanto per i ricorsi. Le e-mail  devono avere come oggetto esclusivo la parola  CONSULENZA GRATUITA,  con indicazione del nome e cognome della città da dove si scrive e del motore di ricerca dal quale si e’ trovato il sito, l’indicazione…

Continua a leggere

Principi di diritto tributario: Il principio di legalità art. 23 della Costituzione

Principi di diritto tributario: Il principio di legalità art. 23 della Costituzione L’art. 23 della Costituzione stabilisce che: Nessuna prestazione personale o patrimoniale può essere imposta se non in base alla legge. La formulazione dell’art. 23 della Costituzione costituisce una riserva di legge relativa. Quando la Costituzione ha voluto istituire…

Continua a leggere

La decadenza e la prescrizione degli accertamenti fiscali

La differenza tra decadenza e prescrizione tributaria e le relative discipline. La Decadenza: E’ il termine entro il quale l’ufficio (Ente impositore) deve attivarsi per acquisire il diritto, riguarda quindi la fase di acquisizione del diritto, il diritto non è ancora acquisito, riguarda sempre l’ente impositore, ad esempio la notifica…

Continua a leggere

Nessuna sanzione per crisi finanziaria provata

  Nessuna sanzione per crisi di liquidità provata, insindacabile la decisione dei giudici di merito in sede di legittimità Cassazione sez. 5 Tributaria sentenza n. 15415/2021 del 03/06/2021 La non applicazione delle sanzioni per causa di forza maggiore è sempre avuto valenza per tutto tranne per il tributario. Nel tributario,…

Continua a leggere