Cartella su imposta di registro per registrazione sentenza, nullità e illegittimità

La cartella emessa a seguito di una sentenza per l’imposta di registrazione della stessa è nulla se non preceduta da avviso di liquidazione, che va notificato entro 5 anni e se la cartella non indica il numero della sentenza e l’autorità giudiziaria emittente. In ogni caso l’imposta si prescrive trascorsi…

Continua a leggere

Rateizzo incompleto dell’avviso bonario, Illegittima l’applicazione della sanzione sull’intero importo

Rateizzo incompleto dell’avviso bonario, Illegittima l’applicazione della sanzione sull’intero importo, la sanzione è sul residuo In virtù del favor rei, il principio vale anche su liti pre riforma 159/2015 Si calcola sull’importo ancora da versare e non sull’intera imposta liquidata Riferimenti normativi: Art. 54 bis del Dpr 633/1972 e 36-bis…

Continua a leggere

Attenzione al rateizzo dell’agenzia entrate riscossione, le rate tardive vanno pagate allo sportello

Attenzione al rateizzo dell’agenzia entrate riscossione, le rate tardive vanno pagate allo sportello Si decade dopo 8 rate non pagate,  attenzione però le rate in ritardo vanno pagate allo sportello, perché la somma delle more, può assorbire una rata e senza accorgersene si decade. Riferimento normativo: Art. 19 Dpr 602/73…

Continua a leggere

Lieve inadempimento e i pericoli della decadenza dal rateizzo degli accertamenti o degli avvisi bonari.  

In materia di rateizzi di avvisi bonari o di accertamenti, la decadenza comporta l’applicazione della sanzione per intero. Se non siete sicuri di poter pagare il rateizzo è consigliabile definire le sole sanzioni, in ogni caso c’è il ravvedimento, la causa di forza maggiore e l’istituto del lieve inadempimento che…

Continua a leggere

Dal 01/01/2022 nuove regole per i rateizzi fine dell’indulgenza  5 rate per decadere

Dal 01/01/2022 nuove regole per i rateizzi fine dell’indulgenza  5 rate per decadere Riferimenti normativi: art. 13-decies comma 3 e 5 del decreto legge 137/2020 fino al 31/12/2021, Art. 19 comma 1 dpr 602/73, Art. 68 comma 2-ter dl 18/2020 (il decreto Cura Italia) Articoli  3 e 4 del dl…

Continua a leggere

Accertamento imposta di registro al notaio entro 60 giorni a pena di decadenza

L’accertamento per la maggior imposta di registro va notificato al notaio entro 60 giorni a pena di decadenza. Al notaio rogante in una compravendita a cui venga notificato un avviso di liquidazione per la maggior imposta di registro ai sensi dell’art. 3-ter del dlgs n. 463/1997, che  dovrà essere notificato…

Continua a leggere

Motivi assorbiti controdeduzioni entro 60 giorni a pena di decadenza

I motivi assorbiti vanno riproposti con le controdeduzioni entro 60 giorni dall’appello principale. Cassazione 5 sezione tributaria sentenza 10502/2021 del 21/04/2021 I difensori dei contribuenti devono stare molto attenti per l’orientamento della suprema Corte di legittimità, in virtù della quale i motivi assorbiti e non valutati dal giudice di primo…

Continua a leggere

La decadenza e la prescrizione degli accertamenti fiscali

La differenza tra decadenza e prescrizione tributaria e le relative discipline. La Decadenza: E’ il termine entro il quale l’ufficio (Ente impositore) deve attivarsi per acquisire il diritto, riguarda quindi la fase di acquisizione del diritto, il diritto non è ancora acquisito, riguarda sempre l’ente impositore, ad esempio la notifica…

Continua a leggere