La motivazione della cartella, presupposto, interessi e rettifiche

Motivazione cartella La cartella di pagamento deve essere debitamente motivata se costituisce il primo atto impositivo, se invece costituisce un secondo atto (ad esempio a seguito di avviso di liquidazione), basta il richiamo a quest’ultimo, sempre che sia stato ritualmente notificato, in difetto va allegato all’atto che lo richiama. Se…

Continua a leggere

Accertamento anticipato prima dei 60 giorni dal pvc nullo senza motivazione effettiva

Accertamento ante tempus, emesso prima di 60 giorni nullo senza effettive ragioni d’urgenza L’accertamento emesso prima di 60 gg dal pvc, rende nullo l’accertamento, senza le effettive ragioni d’urgenza, che non basta siano evidenziate nell’accertamento, ma devono effettivamente essere fondate e sussistenti. La violazione è applicabile anche ai tributi armonizzati…

Continua a leggere

La motivazione di un atto impositivo deve sussistere ab origine, non è consentito integrarla in corso di causa

La motivazione di un atto impositivo deve sussistere come imposto dall’art. 7 della L. 212/2000 ab origine, non essendo consentito integrarla in corso di causa. L’integrazione postuma in giudizio, andrebbe ad eludere l’obbligo motivazionale rendendo vana la relativa sanzione di nullità. I collegi che ritengono ammissibile tale integrazione in corso…

Continua a leggere

Accertamento nullo con motivazione acritica con motivazione per relationem al pvc della GdF

L’accertamento dell’agenzia delle entrate che si riporta esclusivamente al p.v.c. della gdf senza alcuna valutazione o analisi critica deve essere considerato nullo Riferimento normativo: Art.7 della l. 212/2000 Riferimenti giurisprudenziali: Cass.29878/2020, Cass. 5903/2019 e Cass.5904/2019; Cass.3978/2017 e Cass. 21509/2010 La motivazione dell’avviso di accertamento regolata dall’art. 7 della legge 27…

Continua a leggere

Ruolo straordinario non motivato cartella nulla

Dopo l’avviso di accertamento non definitivo, ruolo straordinario motivato a pena di nullità E’ abitudine ormai consolidata da parte dell’agenzia delle entrate di emettere cartella di pagamento, dopo l’atto di recupero per indebita compensazione o accertamenti non esecutivi, senza alcuna motivazione. Tale modus operandi è illegittimo, l’iscrizione a ruolo in…

Continua a leggere

Contrasto tra motivazione e dispositivo della sentenza

Il Contrasto tra motivazione e dispositivo della sentenza Non è raro che una sentenza contenga un contrasto tra dispositivo e motivazione, ad esempio nnella motivazione  dà ragione al contribuente e nel dispositivo rigetta il ricorso, orbene, prima di procedere all’appello o al ricorso per Cassazione è consigliabile procedere all’istanza di…

Continua a leggere

La motivazione dell’atto tributario non è integrabile in udienza e deve sussistere ab origine

La motivazione dell’atto tributario non è integrabile in udienza e deve sussistere ab origine, diversamente si comprometterebbe il diritto alla difesa del contribuente. La Cass. a  SSUU n.19854/2004 diede le linee guida alla base di numerosissime sentenze che si sono susseguite nel tempo e tutte dettagliatamente riportate. Vi segnalo tutte…

Continua a leggere

Sentenza nulla se non affronta l’eccezione sollevata

Cass. Tributaria Sez. 5 30868/2021 depositata il 29/10/2021 Riferimenti legislativi: artt. 3 Legge n. 241/1990, 7 Legge. n. 212/2000, 112 e 115 c.p.c. e 2697 c.c., nonché l’insufficiente, omessa e contraddittoria motivazione circa un punto decisivo della controversia, in relazione all’art. 360, comma 1, nn. 3) e 5), c.p.c Vi…

Continua a leggere

La motivazione apparente delle sentenze tributarie

Processo tributario: La Motivazione apparente, la carenza di motivazione delle sentenze tributarie nè causa la nullità Voglio segnalarvi questa interessante sentenza della Corte di Cassazione 6 Civile Ord. n. 28146/2021 depositata il 14/10/2021, vittoria conseguita dal collega  Avv. Maurizio Villani. Fonte normativa: artt. 36 e 61 del D.L.vo 31 dicembre…

Continua a leggere

La sentenza che non considera tutte le eccezioni sollevate è nulla

La Sentenza Tributaria non motivata è nulla Cass. 20803/2020 del 30/09/2020 Nulla la sentenza per violazione dell’art 112 cpc e 26 d.lvo 546/1992 , in relazione all’art 360 1° comma nr 4 cpc, quando il Giudice omette  di pronunciarsi sulle questioni sollevate. Secondo il consolidato orientamento della Cassazione «L’omessa pronuncia…

Continua a leggere